Questo sito utilizza cookies tecnici per offrirti la migliore esperienza di navigazione e cookie statistici / analitici anche di terze parti. Cliccando su un punto qualsiasi dello schermo, scrollando la pagina o chiudendo questo banner, presti il consenso all’uso di tutti i cookies. Per informazioni e scoprire come negare il consenso al loro utilizzo o come disabilitarli clicca qui

CHIUDI

L'export lombardo ad alta velocità


di Marzia Moccia, economista
14 Dicembre 2018 - Made in Italy
CONDIVIDI SU

La Lombardia rappresenta la prima regione esportatrice d’Italia, detenendo una quota di export nazionale prossimo al 30%. Nei primi tre trimestri dell’anno, le statistiche di commercio estero segnalano per il territorio una crescita più dinamica rispetto alla media nazionale, con una buona resilienza dei flussi commerciali lombardi a una congiuntura internazionale in rallentamento. A guidare la classifica degli incrementi più significativi del territorio sono le vendite estere del comparto farmaceutico della provincia di Milano, grazie al forte aumento segnalato sui mercati europei e cinese. Evidenze che confermano la spiccata vocazione all’export del settore farmaceutico territoriale. Ottima performance anche per le esportazioni dell’industria aeronautica di Varese, le realtà imprenditoriali dell’indotto hanno infatti registrato rilevanti aumenti sui mercati internazionali. Gli incrementi maggiori si sono registrati per le vendite dirette in Polonia.


La Lombardia mantiene incontrastata il primato della regione più esportatrice d’Italia, con una quota di export nazionale prossima al 30%. Nel periodo gennaio-settembre 2018 i dati delle esportazioni territoriali segnalano una crescita tendenziale del 5.6%, testimoniando una maggior dinamica rispetto alla media nazionale del periodo, pari al 2.9%. Il risultato conferma la regione lombarda come uno dei territori maggiormente export-oriented a livello europeo e suggerisce un’analisi dei distretti industriali più virtuosi.

La rappresentazione grafica riportata di seguito mette in evidenza i casi provinciali che hanno contribuito in maniera significativa alla crescita territoriale nei primi tre trimestri dell’anno.
La classifica è stata stilata sulla base degli aumenti in valore registrati dalle esportazioni territoriali nel periodo di riferimento, attribuendo a ciascun caso una ball proporzionale all’aumento segnalato. Le ball sono state, inoltre, divise per mercato di destinazione, cliccando su ciascuna è possibile leggere il paese considerato; il colore di ciascuna ball si riferisce alla categoria di prodotto esportato.


Incremento delle esportazioni delle province lombarde

I casi di best performance gennaio-settembre 2018 (milioni di euro)


Il cospicuo incremento dell’export farmaceutico della provincia di Milano detiene il primato nella classifica delle migliori performance regionali.
Il significativo aumento delle esportazioni farmaceutiche nel periodo gennaio-settembre 2018 rappresenta, infatti, un vero e proprio motore della crescita territoriale, in particolar modo grazie alle performance registrate sui mercati europei. Le vendite internazionali del comparto hanno segnalato un aumento di 615 milioni di euro verso il mercato svizzero, di 80 milioni di euro verso l’Olanda e di 147 milioni di euro verso il mercato cinese, confermando la spiccata vocazione all’export del settore.

Al successo del settore farmaceutico si accompagna quello del comparto meccanico, per il quale si segnala l’ottima performance delle vendite estere dell’indotto aeronautico della provincia di Varese, grazie ai significativi incrementi registrati sul mercato polacco (+308 milioni di euro), e su mercati “distanti” come Cina (+55 milioni di euro), Brasile (+52 milioni) e Emirati Arabi (+37 milioni di euro).
All’interno del comparto, una grande dinamicità viene segnalata anche dalle esportazioni di apparecchiature elettroniche per le telecomunicazioni del distretto dell’est milanese, grazie all’aumento delle vendite estere della province di Milano (+135 milioni di euro verso il mercato svizzero) e Lodi (+119 milioni di euro verso il mercato spagnolo).

Per il comparto metallurgico, si segnala la performance delle vendite estere della provincia di Brescia di acciaio e prodotti in metallo, dirette prevalentemente verso il mercato tedesco e americano, in crescita rispettivamente di 97 milioni di euro e 58 milioni di euro. Hanno registrato un aumento sostenuto anche le esportazioni di Tubi in acciaio della provincia di Bergamo, grazie ai significativi incrementi delle importazioni di Cipro e Kuwait.

L’aumento delle importazione di abbigliamento del mercato cinese e di pelletteria del mercato americano sostengono la crescita segnalata dal settore Sistema Moda della provincia di Milano, grazie a un aumento complessivo di 91 milioni di euro.


Per saperne di più sui prodotti e servizi FAI RETE CON LE ALTRE IMPRESE ITALIANE ALL'ESTERO CERCA CONSULENTI AFFIDABILI ALL'ESTERO
LO SPECIALISTA ESTERO
LUCA D.
CORSO ITALIA 86, 12037 SALUZZO (CN)
SALUZZO (CN)
NON È VICINO A TE?

I nostri specialisti

Nome Indirizzo  
CATALDO M.VIA GARIBALDI 23, 43100 PARMA (PR)
CLAUDIA R.VIA FERMI 15, 37135 VERONA (VR)
CLAUDIO C.VICO GARIBALDI 2, 09170 ORISTANO (OR)
CLAUDIO C.CORSO GARIBALDI 90, 08100 NUORO (NU)
DANIELE R.CORSO GARIBALDI 5, 35137 PADOVA (PD)
ERMANNO M.VIA DEI MILLE 2/B, 42100 REGGIO EMILIA (RE)
FABIO B.VIA VENEZIAN 5/A, 40121 BOLOGNA (BO)
FABIO M.PIAZZA CASTELLO, 07100 SASSARI (SS)
FABRIZIA F.CORSO DELLA GIOVECCA 108, 44121 FERRARA (FE)
FEDERICA G.VIA EMILIA EST 421, 41122 MODENA (MO)
FRANCESCO F.V.LE CAPPUCCINI 76, 66034 LANCIANO (CH)
GABRIELLA P.VIA BONCOMPAGNI 6/A, 00187 ROMA (RM)
GIANFRANCO F.VIA NAPOLI 60, 88900 CROTONE (KR)
GIANFRANCO F.P.ZZA SAN FRANCESO D'ASSISI 12, 75100 MATERA (MT)
GIANLUCA C.CORSO DELLA GIOVECCA 65, 44121 FERRARA (FE)
GIORGIO B.VIALE BONARIA 33, 09125 CAGLIARI (CA)
GIULIA V.VIA EMILIA EST 421, 41122 MODENA (MO)
IRENE O.VIA EMILIA EST 421, 41122 MODENA (MO)
LAURA R.VIA PRINCIPI DI PIEMONTE 12, 12042 BRA (CN)
LIVIO GIULIO P.VIA GAETANO NEGRI 10, 20123 MILANO (MI)
LUCA B.VIA VENEZIAN 5/A, 40121 BOLOGNA (BO)
LUCA D.CORSO ITALIA 86, 12037 SALUZZO (CN)
LUIGI V.VIA VENEZIAN 5/A, 40121 BOLOGNA (BO)
MARCO C.VIA GUERRINI 14, 48121 RAVENNA (RA)
MARCO C.VIALE CADORNA 3, 31100 TREVISO (TV)
MARCO C.VIALE GIUSEPPE MAZZINI 10, 36100 VICENZA (VI)
MARCO L.CENTRO DIREZIONALE LOCALITA' COLLINA LIGUORINI, 83100 AVELLINO (AV)
MAURIZIO G.VIA DEI MILLE 2/B, 42100 REGGIO EMILIA (RE)
MAURIZIO V.V.LE CAPPUCCINI 76, 66034 LANCIANO (CH)
MICHELE B.
MICHELE L.VIA NAPOLI 60, 88900 CROTONE (KR)
MICHELE L.VIA GAMBALUNGA 92 47838 RIMINI (RN)
MIRIAM G.VIA BONCOMPAGNI 6/A, 00187 ROMA (RM)
OMAR M.VIA GABRIELE CAMOZZI 142, 24121 BERGAMO (BG)
OMAR M.VIA SOLFERINO 21/A, 25122 BRESCIA (BS)
RAFFAELE M.CENTRO DIREZIONALE LOCALITA' COLLINA LIGUORINI, 83100 AVELLINO (AV)
ROBERTO S.CORSO G. SOZZI 15, 47521 CESENA (FC)
Contattalo Subito



Potrebbe interessarti anche: